Giulio Giorello
Scienza e religione: da Galileo a Ratzinger

Giulio Giorello <br/> Scienza e religione: da Galileo a Ratzinger

Venerdì 18 maggio, ore 19:00
Liceo Classico “Oriani” – Corato

Ingresso riservato ai tesserati fino a esaurimento posti

Giulio Giorello è filosofo e matematico, ha insegnato meccanica e Ingegneria, attualmente insegna Filosofia della scienza presso l’Università di milano. La sua ricerca ha riguardato il secolare dissidio tra religione e razionalità, la sua opera divulgativa ha promosso e stimolato il confronto fra credenti e non, come dimostrano le sue opere: Di nessuna chiesa. La libertà del laico, raffaello Cortina 2005; La libertà della vita, con U. Veronesi, raffaello Cortina 2006; Dove fede e ragione si incontrano?, con B. Forte, Edizioni paoline 2006; Libertà. Un manifesto per credenti e non credenti, con D. antiseri, Bompiani 2008; Lussuria. La passione della conoscenza, Il mulino 2010, e Senza Dio. Del buon uso dell’ateismo, Longanesi 2010. per Laterza ha pubblicato nel 2005 La filosofia della scienza nel XX secolo, con g. Donald. Collabora al «Corriere della Sera».

Scrivi un commento

Modalità di accesso

L'ingresso agli incontri è riservato ai tesserati fino ad esaurimento posti

Chiudi finestra
Per vedere questo contenuto devi essere un Tesserato Agorà. Per sapere come diventarlo clicca qui
Nome utente
Password